il valore della musica

Il valore della musica


Per garantire una lettura pulita e corretta del seguente contenuto,NON verranno usate frasi
esplicite,nomi,società,reti e NON verranno trattati argomenti troppo scomodi per non arrecare danni
a nessuno.
Più volte saranno usati termini tecnici,esteri e forse sconosciuti a molti utenti,in ogni caso,
i relativi significati ad alcune terminologie,si possono ricercare nella rete .
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Diversi Utenti hanno chiesto il motivo per cui abbia rimosso alcuni contenuti in FULL 
STREAMING,lasciandoli nelle sezioni ``To Pay `` .

A seguire,Vi permetterò di capire i motivi di questa scelta.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


'' Intorno a noi è presente una grandissima confusione .
Una confusione,secondo me,travestita da evoluzione '' .
- Nebres -


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ho deciso di pubblicare questo diretto articolo per far capire al pubblico,cosa stia succedendo oggi nel mondo musicale.
E specialmente , per METTERE IN GUARDIA  tutti quelli che si occupano di musica , intenti a pubblicare nella rete le proprie opere .
'' Da qualche parte '',sono già presenti articoli simili,ma se ne parla in modo troppo vago,generico..
non ci si avvicina '' al punto '' ; per questo , ritengo l'importanza di fare maggior chiarezza .

La Televisione e i servizi di Eccessivo Streaming , stanno mirando a compromettere il valore della musica , trasmettendo tra la gente un insegnamento al non-valore .


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


                                                            In Generale

Trovo veramente ''simpatica'' l'idea di come i mezzi di comunicazione principali stiano sminuendo il valore della musica,facendo capire al pubblico, che occuparsi di materiale audio sìa solamente sinonimo di svago e fancazzismo . Apparendo cosi ,un mondo enormemente svalutato e scontato.
In cui tutto,specialmente debba essere regalato ( ??? ) .

Ho assistito ad assurdi insegnamenti che trasmettono all'utenza che,chi fa musica è comunque
'' già ricco di tasca propria '' , ( qualcuno lo è ) , oppure , che l'artista '' sia quì '' giusto per colmare quella che altrimenti sarebbe la noia più profonda .


La Televisione


Il primo mezzo ad uccidere ogni logico concetto è la Televisione.
Mezzo ,che fortunatamente,ora solo gli anziani guardano,oppure quelle persone di mezza età,molto,molto annoiate.
Notare che il 97% dei programmi sono rivolti sempre piu' a vecchi  .
Con temi e contorni musicali vecchi come loro .
Il resto,rappresenta una scarsa frittura,riproposta troppe volte,troppi anni e ormai inacidita .
A volte,con tentativi di portare le cosiddette '' webstar '' nel piccolo schermo,
così da recuperare un pò di attenzione giovanile...
Insomma,penso che la televisione giungerà ad un termine . Insieme a queste due generazioni accennate.



La Disinformazione


In uno dei canali televisivi principali,più volte a settimana viene trasmessa in seconda serata,un programma dedicato ad alcuni artisti che hanno fatto la storia della musica e vari intermezzi riguardanti le graduali innovazioni tecnologiche .

Non appena si segue tutto il programma,non si sente altro che parlare di idee...talenti...pazzie...denaro...svago...spettacolo...giro del mondo...
strumenti...innovazioni...

Sono contento per loro,ma...

Non sento parlare di Preparazione.
Dove sono finite le tecniche ?
E i costi di gestione ?
E le Conoscenze ?
I Compromessi ?
Le Rinunce ?
La Mole di lavoro ?
L'AMORE,per quel tipo di lavoro?



'' Non a caso,poi,le persone capiscono che la musica sia sinonimo di pagliacciata '' .
( convinzione trasmessa,purtroppo,anche da ''non-artisti '' )



I programmi mai più trasmessi ( quelli un pò sani )



Diversi anni fa , un noto canale televisivo di rotazione video-musicale,dedicava spazi a trasmissioni
che mettevano in evidenza le storie di alcuni ragazzi / ragazze disposti
ad intraprendere un breve video-diario , intenti a realizzare i loro piccoli o grandi sogni .

Sempre in temi musicali,trovai davvero interessante la storia di una Vocalist .
La cui aspirazione era quella di riuscire ad esibirsi come performer nei clubs più importanti della propria città ,presentando le proprie opere originali.
Venne messa in contatto con un noto Producer ( Colui che sviluppa l'idea Musicale del Cliente ).
il produttore,notando sin da subito lo scapestrato carattere della ragazza , si sentì in dovere
di metterla in guardia , specificando che la lavorazione musicale , spesso diventa qualcosa di
più impegnativo di una qualsiasi altra comune occupazione .
Questo,specialmente,se NON si dispone di una squadra di produzione.. o si è solamente
 in due come nel loro caso.

Questa ragazza,solamente per essere fedele al proprio intento e impegnarsi pienamente,ha dovuto sostenere alcune rinunce,come : accantonare in più momenti il proprio Partner , le amicizie ,
rinunciare a qualche uscita , tenere il telefono offline  per i 4/5 delle giornate e tornare a casa,
spesso completamente ''fuori-uso''.
Piccole scelte che sfociavano poi in attimi di capricci ; infantili pianti ; infantili crisi...nonostante fosse pure seguita dal Produttore.


Ora,non voglio farne tutto un Reportage,ma,tralasciando il lieto fine
( ricordiamoci che si trattava di un programma televisivo ),
è stato veramente AUTENTICO l'atteggiamento,l'INSEGNAMENTO e specialmente le REAZIONI ad ogni singola RINUNCIA da parte della Vocalist.

Questo,fa capire,che,chi fa musica,alcune volte,vive delle rinunce.
Ci insegna che dietro c'è un costo psico-fisico.
ci insegna che NON è un ambito adatto a tutti
( a differenza di quello che vogliono farvi credere ora).


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Internet Oggi 


Poi,arriva internet. In cui,ogni utente,col proprio piano tariffario,si auto-convince di avere le chiavi in mano per accedere ad un mondo-magico .
In cui tutto,musicalmente parlando,debba essergli regalato .


La Musica In modalità Streaming



Ogni buon artista che si rispetti,come minimo,dovrebbe pubblicare QUALCOSA in Full Streaming .
Questo, è ottimo per creare un buon  '' biglietto da visita '' e poter così indirizzare
il potenziale pubblico al sito ufficiale da cui potrà valutare e recuperare legalmente altri
contenuti non-regalati . ( concetto sano )




Perchè tutto questo Streaming ??

Loro vi diranno :   `` Un Nuovo Modo di Ascoltare La musica `` !!
Oppure : `` Un Nuovo Modo per contrastare la pirateria `` !!


NO,cari Artisti,questo è un Modo,Creato dai GESTORI TELEFONICI e dalle SOCIETA' DI DISTRIBUZIONE DIGITALE per rendere i dispositivi mobili,riproduttori Musicali infinitamente longevi . Questo proprio per '' promettere di più '' all'utenza. E riuscendo meglio nell'obiettivo di svuotare i magazzini dei Negozi di Telefonìa .
...Ma Svalutando,sfruttando e approfittando allo stesso tempo , di moltissimi e ingenui Artisti che stanno davvero combattendo per qualcosa .
Ingenui perchè : '' stati convinti,oppure,auto-convinti,che il Rapporto '' Views-Rientro '' sia proporzionale.



---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Quando arriva il no-sense


Un Artista che pubblica un intero album / un' intera
Discografia in Full streaming,come può solamente pensare o pretendere di '' essere supportato ''  ?????????????

Ci sono persone che affidano le proprie sorti alle '' visualizzazioni '' .



La Corsa alle Visualizzazioni


GRANDE NUMERO è sinonimo di '' Esposizione in Prima Pagina '' ?? ( attenzione alle prossime righe )

Il RIENTRO,può essere proporzionale a quel numero ? ancora attenzione a seguire )

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


ESPOSIZIONE

Riporterò qui una piccola nota personale :

Alcuni Artisti che da tempo seguo,in streaming,dimostrano di avere '' numeri e interazioni '' davvero notevoli e invidiabili .
Com'è possibile,nonostante i loro GRANDI numeri,non siano mai / ancora apparsi in '' prima pagina '' ?
C'è qualcosa di strano... ma,sono veramente gli UTENTI a decidere '' CHI STA DAVANTI '' ?



RIENTRO

Attenzione, perchè dietro le '' visualizzazioni '',QUELLE REALI, è presente una burocrazia talmente ingiusta,instabile e insicura,caratterizzata da più variabili e percentuali , le cui tasse possono ridurre il 75% del rientro dato dallo streaming .


il Fattore-Rientro, quello CONSISTENTE , sarà dato dalla FEDELTA' del proprio pubblico '',
nello scaricamento LEGALE dei contenuti .


In Breve :  Concedere PIU' sulle vendite e meno sullo streaming .



I GRANDI delle visualizzazioni .



 --- Attenzione anche qui, perchè ,spesso , i Contenuti , includono numeri e interazioni
 '' NON REALI ''.
STATISTICHE GONFIATE da appositi '' software hack '' usati per rendere quel determinato contenuto,numericamente INEGUAGLIABILE , numericamente TEMIBILE e di conseguenza, NUMERICAMENTE IDONEO PER APPARIRE IN PRIMA PAGINA.
Facendo credere all'utenza che quel contenuto sia il più cliccato,piaciuto e Imbattibile .
Questi programmi sono ancora reperibili in rete,però,usarli,richiede grandissime conoscenze
'' pirata '' .
Conoscenze che NESSUNO regala,trasmette o vende .
Conoscenze esercitate sottoforma di Servizi Web , venduti , a seconda dei numeri , anche a CARISSIMO PREZZO .



'' Ma Gli altri pubblicano Tutto in Full streaming ''

Cambiamo un'attimo questa frase in : 

  '' PERCHE' molti Artisti pubblicano TUTTO in Full streaming '' ?


    I VERI motivi,in ordine sono i seguenti :


-  l'Artista,è giunto ormai all' APICE della propria GRANDISSIMA carriera,
   tale,da renderlo INDIFFERENTE di fronte a nuovi rientri .
   ( Si . In un mondo in grande difficoltà, Esistono anche persone che non hanno più bisogno )  :)

-  Oppure,Artisti convinti che, il '' Rapporto Visualizzazione - Rientro '' sia proporzionale .
   ( concetto suicida )

-  Quando il materiale proposto,presenta un contenuto / qualità mediocre. Non adatto alla vendita ,
   di conseguenza,meglio limitarsi / affidarsi / sperare nello streaming.

-  Quando si tratta semplicemente di Cover Musicali , da cui sarebbe illegale e Denunciabile pretendere      Diritto .



---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Perchè non si parla mai del produttore ? 



 In termini brevi,il Produttore Musicale,si occupa di valutare,assecondare e Sviluppare
le idee e le richieste da parte dell'Artista che in genere si ''limiterà'' ad inserire la voce nel progetto,per esempio.
( non voglio essere assolutamente riduttivo nei confronti dei vocalist e Band,ma qui ora si parla d'altro )

Altro esempio :

Alla Band Musicale,bastano poche ore per registrare un brano ben deciso ( Dopo tutte le fasi precedenti,ovviamente ) .
Al termine di questa sessione,entrerà il ruolo di questa figura,che si impegnerà a RADDRIZZARE tutto e rendere il contenuto,finalizzato,piacevole ,musicale e compatibile con qualsiasi dispositivo di ascolto .
MOLE DI LAVORO che questa volta non richiederà semplici ore,come per la registrazione della band,ma,a seconda della complessità,intere SETTIMANE ( per un solo brano ) .
Sottoponendo il produttore ad uno stress psico-fisico/acustico.
E una costante auto-critica che porterà a curare ogni dettaglio della Song .


l'80% della mole di lavoro è esercitata dal produttore .


L'insieme di queste conoscenze e tecniche, sono date però :

-  Prima di tutto,da un REQUISITO Caratteriale
   ( l'individuo DEVE avere un Carattere '' fermo '' ,        
   ragionevole ; deve essere critico e auto-critico,
   paziente e predisposto alla concentrazione e all'ingegno ) .
-  Sostenere Tantissimo Studio e Costante Dedizione .
-  Durante il percorso educativo,sostenere molte...e forse TROPPE rinunce .
   ''Solamente'' per raggiungere quella conoscenza/consapevolezza .
-  ANNI di esperienza .
-  Anni di corsi,preparazione sulla tecnica del suono,sostenere esami,ecc ecc .



Senza i produttori,gli Artisti suonerebbero male .



Questo,per farvi capire,che,a fare il '' lavoro sporco '' sarà sempre il Produttore.


Non a caso,In un legale Contratto Discografico ,in genere, l'80% del rientro, và Proprio al produttore / o squadra di produzione .


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


   Guardandomi Intorno

Mi rivolgo ora a tutti i Produttori e Artisti di Tutto il Mondo :
NON REGALATE A NESSUNO I FRUTTI DELLE VOSTRE RINUNCE .
Impegnatevi per creare una Vostra Nicchia !
SMETTETE di concedere TROPPO pubblicando TUTTO in Full Streaming .
La musica in formato digitale, POSSIEDE GIA' UN VALORE ALLA PORTATA DI TUTTI .